Rita Levi Montalcini - Premio Nobel per la medicina nel 1986 per l'importante scoperta dei fattori di crescita delle fibre nervose (NGF).

 

La galassia Mente

Autore: Rita Levi Montalcini - Editore Baldini&Castoldi

 

Il termine universo nella dizione corrente sta ad indicare il cosmo: una miriade di ammassi stellari e di galassie, inclusa quella che comprende il nostro sistema solare. si ritiene che ci siano cento miliardi di galassie nell'universo, consistente ognuna in media di miliardi di stelle. L'universo cerebrale al quale si riferisce il titolo di questo libro ha in comune con quello cosmico il concetto di infinito. Tale termine indica non lo spazio dell'universo, ma l'elaborazione sconfinata del pensiero racchiuso nello spazio angusto della scatola cranica di tutti gli individui della specie umana.

 

.. il percorso a ritroso nel tempo ha permesso di ricostruire le fasi dello sviluppo di tutti gli organismi che sono andati evolvendo e diversificandosi in un numero immenso di specie presenti e di esistere.  Come dalla materia inanimata si Ŕ pervenuti alla materia organica a da questa alla formazione di quello stupendo congegno che Ŕ il cervello umano.

 

Per millenni l'uomo ha ritenuto che le sue facoltÓ mentali fossero un dono divino che gli conferiva la supremazia e il dominio su tutti gli altri esseri viventi. Questa convinzione si sarebbe infranta quando, nella seconda metÓ del secolo scorso, Darwin concepý la teoria nota come evoluzionistica, che avrebbe refutato il concetto di un universo organico statico in un altro altamente dinamico e avrebbe allo stesso tempo prospettato l'idea che tutti gli organismi viventi abbiano avuto origine da un'unica forma ancestrale, in aperto contrasto con la dominante teoria del creazionismo.